DENSITOMETRIA OSSEA

DENSITOMETRIA OSSEA

La diagnosi precoce dell’osteoporosi è la chiave per la migliore terapia.

Nasce una nuova era nella diagnosi dell'osteoporosi, Echos consente una valutazione della densità ossea più accurata dei raggi X, non invasiva, ed operatore indipendente. 

Con l'ausilio di questo nuovo macchinario ecografico è possibile oggi valutare l'architettura ossea direttamente sui siti assiali: collo del femore e vertebre lombari.

Guarda il video: www.youtube.com/watch?v=OMOWFRcxgf8

Quando devo eseguire una densitometria ossea?

Oltre alle donne in menopausa, o ad una storia di pregresse fratture, l'esame è indicato in tutti quei soggetti che appartengono ad una o più categorie di rischio fratturativo come l'assunzione quotidiana di cortisone, il trattamento ormonale di alcuni tumori (es. mammella, prostata), forti fumatori, chi è sottopeso, carenza di vitamina D, oppure chi soffre di patologie a rischio frattura (artrite reumatoide o altre connetiviti, diabete, broncopneumopatia cronica ostruttiva, malattie infiammatorie croniche intestinali, Parkinson, Sclerosi multipla)